Da oggi “Le colpe del nero” in libreria: un sogno che si realizza!

Oggi si avvera un sogno e raccolgo i frutti di un paio di anni di lavoro: “Le colpe del nero” arriva in libreria. Attenzione, non sto dicendo che il mio lavoro sia terminato, anzi credo proprio che da oggi inizi il difficile, ma sto dicendo che mi concedo un minuto per sorridere ed essere felice. 

Sorridere ed essere felice di vedere nascere un progetto al quale tengo molto e per il quale ho lavorato con umiltà e senza sosta. In questi due anni mi sono confrontato con chi ha voluto ascoltare le mie idee e con chi mi ha voluto dare consigli e insegnamenti importanti che custodisco con gelosia.

In tutto questo un ruolo importante l’ha avuto Massimo Tallone e qui vi spieghiamo per quale motivo, ma un ruolo fondamentale l’hanno avuto anche tutti coloro che mi hanno spinto a lavorare su questa storia e che hanno seguito passo dopo passo il mio lavoro. Persone che sono state importanti perché mi hanno ascoltato, si sono confrontate con me, hanno letto le bozze, hanno criticato quel che non andava e hanno esultato quando ho ricevuto la fiducia di Edizioni del Capricorno. Non le cito una a una, ma si riconosceranno in questo post.

Dicevo che adesso inizia il bello ed è proprio vero! Adesso è il momento di dare gambe a questo lavoro perché se un libro viene scritto è per farlo leggere. Presentazioni, letture, promozione, dirette facebook e chi più ne ha più ne metta. Io sono di parte, ma credo che le 176 pagine de “Le colpe del nero” meritino la vostra attenzione. È un noir che affronta un tema che scotta, quello dell’Immigrazione. L’ho voluto ambientare dentro al Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino perché credo che sia giusto puntare i riflettori su quella struttura. Ho voluto offrire una visione di insieme su una questione che sembra non verrà mai risolta e su questo, solo su questo, ho voluto esprimere un piccolo giudizio.

Il libro da oggi è in libreria. Chiedetelo al vostro libraio di fiducia e se vi dice che non ha copie ordinatelo, così sarà più facile farlo arrivare in tutte le libreria. Domani, martedì 27 febbraio, alle 18.30 lo presenterò per la prima volta a Torino alla Libreria Linea 451 insieme a Marco Grimaldi e Valeria Dinamo (questo il link all’evento su facebook: https://www.facebook.com/events/407762336336718/), mi farete felice se verrete. Infine per i più tecnologici c’è anche l’opzione online, questo è il link alla pagina sulla quale potete acquistarlo: http://www.edizionidelcapricorno.it/product/le-colpe-del-nero-gioele-urso-pimoente-in-noir/

SEGUI LE COLPE DEL NERO SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/lecolpedelnero/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.